Il segreto per avere piante sane? Bisogna accarezzarle!

di Daniela

Pensavate che per avere piante sane e rigogliose bastasse conoscere tutti i trucchi di coltivazione? Vi sbagliavate: per avere delle belle piante dovete accarezzarle! Le piante, al pari degli animali domestici hanno bisogno di cure e attenzione, ma nonostante tutte le buone intenzioni nessuno avrebbe mai potuto pensare che alle piante servissero le carezze, tranne gli studiosi della ricerca che sono giunta a questa conclusione.

Attenzione però: alle piante non servono le carezze perché hanno bisogno di affetto, ma perché il tocco umano aumenterebbe le loro difese immunitarie proteggendole da diverse malattie. Questo è quanto emerso da uno studio condotto dal dipartimento di biologia dell’Università di Friburgo in Svizzera e pubblicato da Bmc Plant Biology.

Già lo scorso anno una ricerca americana aveva ipotizzato che toccare le piante dolcemente stimolerebbe la produzione di un ormone che aiuterebbe la crescita dei fiori e rinforzerebbe il sistema immunitario; ora, grazie allo studio svizzero pare essere confermato: strofinare delicatamente le foglie delle piante, tenendole tra il pollice e l’indice, attiverebbe un meccanismo di difesa.

Oltre a parlargli e a far ascoltare loro la musica, dunque, per avere piante sane bisogna accarezzarle; del resto, si sa, le piante producono una serie di strani e spesso sconosciuti meccanismo in risposta agli stress meccanici, come sembrerebbe, appunto, lo strofinamento delle foglie.

Proprio il tocco delicato delle foglie, dunque, sarebbe in grado di sviluppare dei cambiamenti a livello biochimico e molecolare che produce ormoni benefici per la loro saluto e in grado di proteggerle da alcune malattie. Lo studio in questione è stato condotto su alcuni esemplari di Arabidopsis thaliana, una pianta simile alla senape, che dopo il tocco umano è risultata più resistente agli attacchi da parte della muffa grigia.

Decisamente una bella scoperta: del resto provare ad accarezzare le proprie piante non costa niente, anche se è fattile più con quelle da appartamento che con tutte quelle da giardino o dell’orto.

 

[Fonte]

 

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.