Fiori e foglie riparati dal gelo? Dall’America uno spray miracoloso

di Valentina

Una delle problematiche maggiori legate alla coltivazione di piante e fiori in inverno è data dalla possibilità del presentarsi del gelo, quella condizione di freddo caratterizzata da temperature molto basse, in grado di congelare le riserve d’acqua delle nostre piante e di portare le stesse ad una morte precoce. Dall’America è in arrivo uno spray miracoloso:  promette una protezione duratura e la possibilità di godere di fioriture importanti anche in inverno.

Probabilmente vi sembra una cosa assurda, ma si tratta del frutto di una ricerca universitaria condotta dagli scienziati dell’Università dell’Alabama e di Miami e  coordinata dal professore di biologia David Francko. Il prodotto, chiamato “FreezePruf”, giocando piacevolmente sulle parole anglosassoni il cui significato corrisponde  ad “a prova di freddo” è già in vendita sul territorio statunitense. Al momento non abbiamo testimonianze di persone che lo hanno acquistato, ma secondo i ricercatori americani questo spray, lo ripetiamo, è in grado di proteggere adeguatamente  le piante dal gelo.

Come? Basta semplicemente spruzzarlo su tutte le piante che si desidera proteggere ad intervalli regolari nel corso di tutta la stagione fredda. Secondo il biologo, questo spray antigelo offre alle piante la stessa protezione della quale godrebbero se fossero spostate “fisicamente” nelle lande assolate del Brasile d’estate. Questo perché la formula messa a punto dai ricercatori assicurerebbe alle piante un ulteriore rafforzamento delle pareti cellulari, abbassando di conseguenza il punto di congelamento al loro interno e contrastando la naturale perdita dell’acqua.

Questo prodotto “miracoloso “non solo sarebbe in grado di agire in tal modo sui vegetali, ma essendo composto da elementi naturali risulta essere innocuo anche per umani ed animali. Secondo i ricercatori lo stesso comportamento sarebbe assunto dallo spray anche se applicato su frutti e fiori: applicandolo con regolarità per tre o quattro settimane la sopravvivenza di tutte queste parti è assicurata.

Va sottolineata però una cosa: l’azione è direttamente proporzionale al tipo di pianta sulla quale la sostanza viene nebulizzata. In Europa ancora non è prevista la commercializzazione: sarà curioso vedere con i propri occhi  effetto una volta che il prodotto  raggiungerà il nostro mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.