Fiori secchi: le tecniche di essiccazione

di Valentina

Torniamo a parlare di fiori secchi. Al pari di un qualsiasi fiore reciso, essi rappresentano una ottima risprsa per decorare piccoli oggetti, formare dei mazzi di fiori profumati dall’aspetto pittoresco ed interessante. Va ricordato però che a diverse piante corrispondono diverse necessità: e si tratta di un assunto valido anche per i fiori secchi che a seconda della tipologia hanno bisogno di diversi tipi di essiccazione in grado di mantenere, nonostante tale processo, intatte le peculiarità degli stessi.

Scopriamo insieme le principali tecniche per ottenere dei fiori secchi duraturi attraverso degli esempi diretti.

Prendiamo ad esempio le rose. Per ciò che riguarda questo particolare fiore, l’essiccazione migliore è quelle effettuata all’aria, in un ambiente asciutto ed arieggiato, lontano da fonti di calore e di luce. Vi è poi una essicazione di tipo verticale, consigliata per piante tipo mimose, ed eriche. Si tratta di piante che “applicano” una sorta di disidratazione naturale: e per mantenerne in modo ottimale colori e forma per ciò che riguarda petali e foglie è necessario porli in un vaso con dell’acqua, la quale verrà assorbita in maniera molto graduale, non compromettendo, anzi, favorendo in qualche modo l’essiccazione delle piante stesse.

Se invece abbiamo bisogno di seccare delle pigne, o dei muschi, la soluzione ideale è quella di metterli a seccare su un piano ricoperto magari di carta o cartone o su una tavola di legno. Ciò che bisogna assolutamente tenere in mente è che le piante in questione debbono essere poste in modo tale che l’aria passi liberamente tra le stesse.

Nel comporre una composizione di fiori secchi potremmo aver bisogno, in alcuni casi, anche di bacche o boccioli. Non bisogna aver paura di utilizzarli, vi è una tecnica “fai da te” anche per essiccare questi particolari compendi floreali. In questo caso è necessario servirsi di una griglia, che dia modo di inserire all’interno della stessa lo steso o il picciolo, in modo tale da lasciare il fiore sulla parte superiore ed offrire una essiccazione uniforme all’intero frutto.

zp8497586rq

Commenti (2)

I commenti sono disabilitati.