Fioriture estive, costruire un aiuola di Althea

di Valentina

Il caldo aumenta e diventa più difficile trovare fioriture che siano in grado di sopportare ile alte temperature e quell’umidità “cattiva” che mette a repentaglio la sopravvivenza delle piante. Abbiamo per voi una soluzione molto semplice: provate a costruirvi una bella aiuola di Althea.

Per ciò che concerne questa pianta estiva davvero non vi sono problemi di manutenzione o gestione. Anche chi non ha esperienza in giardinaggio o poco tempo può curare questa pianta senza troppa difficoltà. L’Althea, conosciuta anche come malvone infatti non di rado nel nostro paese cresce spontanea, anche su terreni sassosi e poco adatti alla coltivazione dei fiori. Avete presente quei fiori attaccati ad un’alta spiga centrale che sbocciano in corolle molto grandi e colorate che spesso sono individuabili nei prati incolti e talvolta anche ai lati delle strade? Ecco, avete appena visualizzato i protagonisti del nostro articolo.

Il malvone non ha problemi a vivere in pieno sole, e di solito di accontenta delle normali piogge estive e o di piccole e rade irrigazioni. Insomma, è la pianta perfetta con la quale arredare il proprio giardino se ha pianificato di partire per le vacanze e non si ha la possibilità di programmare un impianto per le annaffiature. L’ Althea è perfetta quando raggruppata in grandi gruppi: per quanto belle, le piante che vediamo crescere spontanee non rendono giustizia a quegli agglomerati di fiori, magari alti uno o due metri che si possono ottenere con la sistemazione in un aiuola. Distanziatele di circa 60 cm l’una dall’altra.

I suoi colori vanno dal bianco al rosa e non si fanno mancare nemmeno il nero con l’Althea nigra, una particolare varietà. Di solito si semina, ma se doveste imbattervi in un suo esemplare lungo una passeggiata, provate a prenderlo ed a trapiantarlo nel vostro giardino. Lo ripetiamo, basta una semplice messa a dimora nel terreno smosso per far si che la pianta possa attecchire con facilità.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.