Flox, il giardino rosa del sig. Kuroki

di Valentina Commenta

Anche in una pianta così piccola e considerata insignificante cone il flox la natura esprime la sua bellezza, soprattutto se dietro vi sono le cure amorevoli di una persona che le piante le ama: Il giardino rosa del sig. Kuroki è una delle attuali attrazioni più ricercate del Giappone.

phlox_giappone6


Il perché è presto detto: ettari di terreno che in primavera, giocando con i colori, ricreano con diverse sfumature di bianco e di rosa disegni stupendi e cuori amorevoli.

Ma come è nata questa passione per il flox e per questo gardening passionale e colorato? Tutto parte dalla moglie del sig. Kuroki e dalla sua malattia. La donna, circa 10 anni fa, ha perso la vista a causa del diabete ed il suo compagno per distrarla ed aiutarla ad uscire dalla depressione che l’aveva colpita ha deciso di plasmare il loro terreno in un gesto d’amore per lei. Il risultato con il tempo ha attirato visitatori e curiosi al punto di trasformare il loro appezzamento di terra in un piccolo parco da visitare.

La Phlox subulata è una pianta perenne che sia in Giappone che nel nostro pianeta viene chiamata muschio rosa pur non essendolo in realtà. I suoi fiorellini conquistano l’occhio per via del loro colore spesso acceso. A diversi esemplari corrispondono diverse colorazioni della fioritura con le quali giocare. Proprio come ha fatto il sig, Kuroki, in modo tale da arredare il giardino nel modo più creativo e divertente possibile. In questo caso l’uomo ha deciso di disegnare tanti cuori per dimostrare amore alla propria compagna di vita. Riuscendo ad attirare a sé nel corso del processo migliaia di curiosi ed appassionati.

Photo Credit | Telegraph.co.uk

google-max-num-ads = "1">