Le forbici da innesto, strumento utile

di Valentina Commenta

Le forbici da innesto sono uno strumento basilare per chiunque abbia intenzione di praticare questa tecnica colturale di “riproduzione” su un albero da frutto. Soprattutto se si è alle prime armi per ciò che concerne questo tipo in intervento.

forbici da innesto

Le tecniche di innesto sono diverse e non dovrebbero essere praticate da chi non sa come svolgere ogni singolo passaggio con cura. L’attrezzatura come sempre rappresenta una buona percentuale della riuscita del lavoro. Nulla deve essere mai lasciato al caso e quando si parla di innesto è come quando si chiama in causa la potatura. Ogni taglio deve essere bene eseguito e deve risultare puliti. In questo caso una “ferita” ben eseguita porta a maggiori probabilità di attecchimento e a meno sofferenza per la pianta.

E’ consigliato scegliere delle forbici che possano fornire un taglio ad omega o a gemma, bene affilate e soprattutto pulite. Se si è alle prime armi è importante non tentare di usare il coltello: va sottolineato che ormai anche gli innestatori più esperti usano le forbici per maggiore comodità.

Fortunatamente le forbici da innesto non sono costose ed i modelli a disposizione cambiano a seconda della tipologia di pianta da innestare e del tipo di taglio che si vuole ottenere. E’ necessario comprendere che adoperarsi maggiormente per un acquisto, nel campo del giardinaggio, diventa quasi sempre sinonimo di un lavoro ben eseguito sul lungo termine. Spendere qualche euro in più per dell’attrezzatura da innesto valida rende possibile completare in modo corretto lavori che potrebbero, se fatti superficialmente, nuocere alla vita delle proprie piante.

Photo Credits | Oleksandr Berezko / Shutterstock.com

google-max-num-ads = "1">