Lavori di marzo, prepararsi alla ripresa vegetativa

di Daniela

Marzo è il mese nel quale tutte le piante sono alle prese con la ripresa vegetativa e per questo non bisogna farsi trovare impreparati! Proprio l’inizio del mese è il momento giusto per dedicarsi a tutta una serie di lavori indispensabili come la concimazione, le potature, il cambio di terriccio e il controllo all’impianto d’irrigazione.

Il primo elemento da tenere in considerazione in questo periodo è la concimazione; per dare l’energia necessaria alle nostre piante per il risveglio è necessario riprendere a concimarle con regolarità. Si può scegliere tra un concime liquido da sciogliere nell’acqua di annaffiatura, oppure solido, vale a dire granulare, a rilascio graduale che ha il vantaggio di garantire alla pianta il nutrimento per diverse settimane.

Per quanto riguarda il terriccio, ricordate che in questo periodo va tolto e sostituito il primo strato dai grandi contenitori. Acquistate comunque qualche sacchetto di terriccio in più: vi servirà per eventuali rinvasi. Sempre in questo periodo dell’anno, infatti, bisogna rinvasare le piante: a quelle giovani bisogna farlo ogni anno, mentre per gli esemplari adulti l’appuntamento è ogni due o tre anni.

Se le temperature notturne non scendono al di sotto degli 8°C potete anche togliere le protezioni invernali delle piante; molto importante è ripulire le piante dalle foglie e dai rami secchi o malati, utilizzando delle cesoie pulite e ben affilate; eliminate anche eventuali erbe infestanti dal terreno.

Entro la prima metà di marzo, ovvero prima che le gemme si schiudano, bisogna completare i lavori di potatura iniziati a febbraio. Ricordate che le piante giovani hanno bisogno solo di un potatura leggera per sfoltirle. Come vi dicevamo, marzo è anche il mese nel quale bisogna controllare l’impianto di irrigazione che è rimasto inattivo durante il periodo invernale e, quindi, pulire le varie parti e cambiare quelle eventualmente non funzionanti oppure usurate.

 

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.