Natura e benessere ad Herbaria dal 27 maggio

di Valentina

Un appuntamento con la natura e con la sua capacità di riequilibrare il nostro organismo attraverso le piante. E’ questo l’appuntamento che ci aspetta il prossimo 25-26 -27 maggio a Chiaravalle di Fiastra per Herbaria. Una serie d’incontri nei quali riscoprire cosa le piante sono in grado di fare per noi attraverso la fitoterapia ed i fiori di Bach, ed un’occasione nella quale tornare a contatto con il mondo naturale.

Le iniziative messe in atto dalla manifestazione Herbaria sono molte, ma ad essere di interesse florovivaistico sono in particolare quelle che si concentrano sull’aspetto curativo dei fiori e delle radici e sulla capacità delle piante di estrapolare il meglio da noi. Non parliamo solo di fiori di Bach, come è ovvio pensare, ma anche di creme naturali ed essenze: tanti piccoli ritrovati per abbattere lo stress e liberarsi dall’ansia utilizzando le proprietà benefiche delle fioriture.

Per chi ama le manifestazioni florovivaistiche tradizionali poi, non mancherà una mostra mercato molto ampia e variegata. Nel corso della quinta edizione di questa rassegna, ancora una volta i visitatori potranno godere di percorsi “multitasking” e coinvolgenti capaci non solo di intrattenere ed emozionare come di solito accade quando ad essere protagoniste indiscusse sono i fiori tipici della tradizione e del territorio italiano e splendide bulbose primaverili, ma anche essere parte integrante di questo intrattenimento, seguendo i vari corsi istituiti per l’occasione.

Sarà possibile imparare a creare delle creme in modo naturale partendo dalle essenze, si potranno scoprire tanti piccoli segreti relativi alla fitoterapia. I più canonici visitatori potranno visionare ben 90 espositori: occasione nella quale incontrare i produttori di ortaggi biologici e fiori di ogni genere, tutti legati alla terra ed all’amore per la stessa. Gerbere, iris, tulipani: lo spettacolo per gli occhi è variegato ed ampio. Basta solo saperlo cogliere recandosi nella Riserva naturale dell’Abbazia di Santa Maria di Chiaravalle di Fiastra, a pochi chilometri da Macerata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.