Perchè le piante grasse marciscono?

di Redazione

Oggi ci occupiamo di un argomento che sta a cuore a tutti coloro che amano le piante grasse: come mai tendono a marcire? La spiegazione è abbastanza semplice, spesso il marciume è causato da un eccesso di acqua, di irrigazione oppure anche da una errata esposizione. Ma andiamo in ordine ed analizziamo tutte le possibili cause che provocano questa reazione nelle piante grasse.

Eccessiva irrigazione

Le piante grasse crescono e si sviluppano in zone aride, con poca acqua a disposizione, e proprio per tale ragione occorre annaffiarle con parsimonia: soprattutto abbiate cura di aspettare che il terreno sia completamente arido e asciutto prima di procedere con l’annaffiatura.

Zona troppo umida

Anche posizionare la pianta in una zona non idonea potrebbe essere una causa di marciume: proprio per tale ragione non mettete la vostra pianta grassa in una zona troppo umida, ma posizionatela in una zona secca della casa. Potete anche misurare il tasso di umidità della stanza, per verificare che non sia troppo alta.

Terriccio sbagliato

Un terriccio sbagliato potrà provocare ristagni e marciume nella pianta grassa: scegliete un terriccio specifico per piante grasse, che riesca a drenare velocemente l’acqua.

Parassiti

Anche dei parassiti possono provocare il marciume delle vostre piante grasse, in particolare i funghi, che si sviluppano proprio a causa dell’eccessiva irrigazione, come la cocciniglia ad esempio, tra le più note e diffuse. Insomma le cause per questo disturbo sono molte, sta a voi adesso verificare lo stato delle vostre piante grasse e rimediare agli errori eventualmente fatti.

foto credit Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.