Come annaffiare l’orto in estate risparmiando

di Giulia Tarroni

Il caldo è arrivato e i nostri orti e giardini necessitano di essere annaffiati in maniera regolare, per evitare che le piante soffrano, e non producano frutti. Ma quanto ci costa annaffiare se non si dispone di un pozzo dal quale prelevare l’acqua? Abbastanza, ecco allora alcuni consigli per annaffiare l’orto in estate risparmiando.

Annaffiate solo quando necessario

Non annaffiate troppo, e soprattutto fatelo solo quando è necessario: controllate il terreno con le dita per sentire se è secco e necessità di acqua, altrimenti passate al giorno successivo. Evitate i ristagni, dannosissimi per tutte le piante.  Un altro sistema per trattenere l’acqua nel suolo, evitando che si disperda, è quello di fare una buona pacciamatura al terreno, preferendo materiali come ghiaia, corteccia, segatura, aghi di pino.

Piantate le giuste verdure

Mettete nel vostro orto delle piante che necessitano di poca acqua. Un esempio? Salvia, rosmarino, piselli, alcune varietà di pomodoro non necessitano di grande apporto idrico.

Acqua piovana e irrigatore automatico

L’acqua piovana è ottimale per annaffiare le piante, e soprattutto è gratis! Cercate di raccoglierla con dei contenitori che siano chiudibili per evitare il moltiplicarsi delle zanzare, ed ecco che avrete in maniera semplice una bella scorta di acqua per i giorni successivi. se avete in programma l’acquisto di un irrigatore automatico, preferite quelli a goccia o interrata, mentre evitate quelli a pioggia, che non fanno risparmiare acqua.

Vi interessa approfondire l’argomento irrigazione? Ecco altri due spunti interessanti:

Come annaffiare le piante grasse

Arriva l’app per annaffiare l’orto

foto credit Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.