Perché l’hibiscus non fiorisce più?

di AnnaMaria Commenta

I coloratissimi fiori dell’hibiscus sono molto apprezzati perché danno un tocco tropicale a terrazze e giardini. Di hibiscus ne esistono tante varietà, alcune nane che si possono coltivare in casa come piante da appartamento perché non superano il metro di altezza e altre che possono superare i due metri di altezza. I fiori dell’hibiscus sono grandi e delicatamente profumati ma sono delicatissimi e durano un solo giorno.

In alcuni casi può succedere che l’hibiscus manifesti dei problemi durante la fioritura, come la caduta precoce dei boccioli o addirittura l’assenza totale della fioritura. Cosa fare se l’hibiscus non fiorisce più? E perchè l’hibiscus non fa più i fiori?

> IBISCO COME COLTIVARLO

Quando l’hibiscus perde i boccioli a metà dello sviluppo, il problema è in genere relativo alle tecniche colturali. L’hibiscus ha infatti bisogno di crescere in una zona molto soleggiata e luminosa, in pieno sole, in modo che possa ricevere più luce possibile. Le annaffiature devono essere abbondanti e costanti, le radici devono rimanere sempre umide ma vanno evitati i ristagni idrici.

> PRENDERSI CURA DELL’HIBISCUS IN ESTATE

Nel periodo della fioritura bisogna intensificare le concimazioni, fino ad una volta a settimana utilizzando concimi liquidi diluiti nell’acqua di innaffiatura, preferibilmente ricchi anche di microelementi come il rame, il ferro e il manganese.

> FIORITURE ESTIVE: L’HIBISCUS ROSA-SINENSIS

Se invece l’hibiscus ha smesso del tutto di fare i fiori, magari perchè lo tenete come pianta da appartamento, sicuramente il problema è legato al luogo in cui si trova la pianta. L’hibiscus infatti ha bisogno di pieno sole e tanta luce diretta, ma non potete metterlo fuori se la temperatura esterna di notte scende sotto i 5 gradi C.

Photo Credit| Thinkstock

google-max-num-ads = "1">