Piante grasse, scelta ideale anche per chi non ha il pollice…green

di Marion

Le piante grasse sono caratterizzate da capacità di adattamento tali da riuscire a prosperare negli ambienti e nei climi più disparati: le troviamo infatti tanto nel caldo deserto africano quanto nelle gelide montagne del sud-america, sia sulle alpi che vicino al mare. Una prima distinzione può essere fatta tra piante grasse a fusto carnoso e piante grasse a foglie carnose.

Le prime trattengono l’acqua all’interno del fusto che appare privo di foglie, tondeggiante o cilindrico, le seconde trattengono l’acqua all’interno delle foglie e raramente sono dotate di un fusto vero e proprio. Per ridurre la traspirazione spesso le foglie sono ricoperte di peli o di sostanze cerose. La medesima funzione è svolta dalle spine tipiche delle specie desertiche utili anche a proteggere la pianta dalle temperature eccessive, sia fredde che calde, e dall’attacco degli animali erbivori.

Molte piante grasse emettono fiori. Quando questo avviene significa che la pianta è giunta a piena maturazione ed è in grado di riprodursi. I fiori delle piante grasse possono schiudersi di giorno o di notte offrendo comunque uno spettacolo suggestivo, seppure per tempi brevissimi: le specie Opuntia e Cereus ad esempio fioriscono solo per una notte, mentre l’Agave fiorisce una sola volta durante il proprio ciclo vitale prima di morire. Più durature invece le fioriture di piante grasse come l’Aloe e la Stapelia.

Quanto all’esposizione, le cactaceae e in genere le piante grasse provenienti da zono desertiche prediligono il pieno sole, mentre in penombra possono essere collocate le epifite tropicali (Epiphyllium, Rhipsalis, Aporocactus) ideali per abbellire i davanzali delle finestre in pieno inverno, specie quelle esposte al nord. Ecco una lista delle piante grasse suddivise in base all’esposizione ideale:

Pieno sole

  • Agave victoria reginae
  • Aloe
  • Ariocarpus
  • Cereus peruvianus
  • Cleistocactus
  • Echinopsis
  • Euphorbia
  • Haworthia
  • Mammillaria elongata
  • Opuntia ficus indica
  • Stapelia gigantea

Penombra

  • Crassula lycopodioides
  • Echeveria
  • Echinocactus grusonii
  • Ferocactus
  • Gasteria Verrucosa

Commenti (16)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.