Scegliere le piante per il balcone

di Giulia Tarroni

Un bel balcone fiorito è una gioia per gli occhi: mette allegria e offre un concentrato di colori che da risalto anche a resto della casa. ma attenzione, perchè non tutte le piante vanno bene per il balcone, occorrerà sceglierle in base alla posizione ed all’illuminazione dello stesso. Ecco che oggi vi daremo qualche consiglio utili per scegliere le piante per il balcone della vostra casa.

Una pianta must sono senza dubbio i gerani, disponibili in tantissimi colori, resistenti e fioriti per tutta la stagione, anche fino a ottobre inoltrato. I gerani sono perfetti se il vostro balcone si trova in una posizione soleggiata o a mezzombra, dovrete solo ricordarvi di innaffiarli con frequenza giornaliera, avendo cura di mantenere il terreno umido ma non con ristagno di acqua.

Se il balcone è molto soleggiato, saranno perfette anche le surfinie, anche loro disponibili in tanti colori e perfette per tutta la stagione stiva. Anche in questo caso abbondante acqua e un terriccio idoneo alle loro esigenze specifiche, ed il gioco sarà fatto! Una posizione a mezzombra è invece perfetta per piante verdi, come le verbene, che richiedono una dose minima di acqua, e con le quali si possono creare delle composizioni particolari, monocolore ma altrettanto belle.

Sempre per chi ha il balcone in una zona ombreggiata, via libera anche alle azalee, ai ciclamini, ortensie ed erbe aromatiche. Una bella composizione di erbe aromatiche può rendere il balcone non solo bello ma anche comodo se dovete cucinare ottimi piatti e vi servono delle spezie a portata di mano!

Foto credits: Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.