Semine di giugno: verze, cardo e radicchio

di Valentina

Con l’arrivo dei mesi caldi si punta a piantare nell’orto gli ortaggi e le verdure più adatte in base al clima ed al gusto. Accanto a pomodori e zucchine, è consigliato contemplare tra le semine di giugno le verze, il cardo e il radicchio. Vegetali diversi tra loro ma in grado di dare molta soddisfazione.

In particolare queste tre verdure devono essere seminate nella prima parte del mese di giugno per ottenere dei buoni risultati in termine di raccolto.

Verze

Per ciò che concerne la verza in particolare si tratta di eseguire una semina ora per poter godere di una buona produzione con l’arrivo dei mesi più freddi. Va anche tenuto conto delle diverse cultivar e specie però. Non dobbiamo dimenticare che ne esistono anche tipi con raccolta primaverile ed estiva. Da questo punto di vista è bene consultare il proprio rivenditore di fiducia per ottenere le sementi più adatte alle proprie esigenze. La semina delle verze avviene grazie alla loro rusticità, prettamente in piena terra.

Cardo

E’ una pianta appartenente alla famiglia dei carciofi: anche se quello selvatico ha un sapore più forte del suo “parente nobile”. Sarebbe meglio eseguire la semina ad aprile maggio, ma l’inizio di giugno è il momento perfetto per mettere a dimora le piantine di cardo nella propria aiuola.

Radicchio

Il radicchio a dispetto di quello che si pensa è una pianta che non soffre particolarmente condizioni sfavorevoli. Teme le gelate e necessita che il terreno sia lavorato adeguatamente:  esso deve essere fresco, drenato e lavorato ad almeno venti centimetri di profondità con l’aiuto di concime organico maturo.

Photo Credits | JurateBuiviene / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.