Come allontanare le talpe dal giardino

di Gioia Bò Commenta

Le talpe sono animaletti sicuramente utili nell’economia del giardino, essendo in grado di eliminare insetti, vermi e piccoli rettili. In generale si può dire che siano anche roditori simpatici e graziosi da vedere, ma la simpatia e l’utilità non sono sufficienti ad evitarci arrabbiature quotidiane per via dei danni che procurano al nostro giardino, orto o prato che sia.

La loro occupazione principale, infatti, è quella di scavare lunghe gallerie nel sottosuolo, che rovinano le radici delle nostre piante e formano dei vistosi ed antiestetici cumuli di terra sul manto erboso. Per evitare problemi di questo tipo, occorre risolvere il problema in modo definito, sfrattando le talpe dalla nostra proprietà. Ma come fare per allontanare le talpe dal giardino?

Si potrebbe agire in modo cruento, sopprimendo le talpe con prodotti appositi, ma è un metodo che non mi piace consigliare sia per l’amore che nutro per gli animali che per l’utilità del roditore. E allora vediamo come fare in modo che le talpe trovino un’altra sistemazione che non sia il nostro giardino o il nostro prato.

Uno dei metodi più efficaci è quello che prevede l’interramento di pezzetti di legno (meglio se canne di bambù) nelle gallerie scavate dalle talpe. Interrate il pezzo di legno per metà e coprite l’estremità visibile con delle bottiglie di plastica tagliate a metà o con dei barattoli di metallo. Al minimo soffio d’aria la superficie interna della bottiglia toccherà il pezzo di legno, creando dei rumori fastidiosi per le orecchie delle talpe, che saranno costrette a cercare una via di fuga (possibilmente lontano dal vostro giardino).

In commercio esistono anche dei meccanismi elettrici creati per questo scopo: basta sistemarli qua e là sul terreno, affinché producano degli ultrasuoni poco apprezzati dall’apparato uditivo delle talpe.

C’è poi chi preferisce intervenire con dei getti d’acqua direttamente nelle gallerie o chi opta per la semina di piante il cui odore garantisce un risultato sicuro. La Fritillaria (o corona imperiale) ha dei bulbi dall’odore sgradevole, che costringeranno le talpe ad allontanarsi. Anche la Catapuzia (Euphorbia lathyrus) è molto utile in questo senso, poiché produce un latte tossico che inviterà le talpe e a scegliere un’altra dimora.

Una volta che le talpe avranno abbandonato il vostro giardino, procuratevi della rete a magli fitte e recintate tutta la zona, piantando la rete stessa ad una profondità di almeno 35 centimetri, in modo che la talpa venga dissuasa dall’entrare nuovamente nella vostra proprietà.

google-max-num-ads = "1">