Bonsai: cosa fare ad aprile

di Valentina

Per i bonsai il mese di aprile rappresenta un punto di svolta: è il momento nel quale le piante si “risvegliano” letteralmente ed al pari dei fratelli più grandi del nostro giardino ci regalano fiori e colori. Vediamo insieme quali sono le cose più importanti da fare con loro.

Se non lo avete già fatto perché il clima non lo consentiva, portate all’esterno i vostri bonsai da esterno, in modo tale che la pianta possa godere di una posizione di pieno sole. Sarà utilissima per donarle nuovamente vigore. E’ importante al contrario comprendere che se il vostro bonsai ha bisogno di essere potato e non ci avete pensato nei mesi scorsi perché ancora inesperti, è bene che attendiate che la pianta ritorni nuovamente in un periodo di riposo vegetativo. Potete limitarvi a dare piccole spuntatine, delle semplici cimature che devono essere effettuate con una forbice lunga e con molta attenzione.

Aprile è il mese della concimazione per i bonsai. Badate bene quindi di dare ai vostri esemplari tutto ciò che necessitano in base alla loro conformazione, tipologia e bisogno. E’ per loro il periodo di maggiore sviluppo, hanno bisogno di nutrienti. In questo caso la scelta è molto ampia: si può utilizzare del concime liquido, da somministrate ogni 7-10 giorni o dei concimi solidi a lenta cessione, che devono essere al contrario somministrati ogni 50-60 giorni. Attenzione però: desistete se i vostri bonsai da fiore hanno già una fioritura in atto.

In questo mese si può puntare a rivedere anche l’annaffiatura. Sebbene sia obbligatorio aspettare sempre che il terreno sia asciutto, vi è bisogno di essere più attenti: con il crescere delle temperature l’acqua verrà assorbita più velocemente e quindi vi sarà un maggiore bisogno di acqua dei nostri bonsai. Se avete una conifera, nebulizzatela ogni giorno, ma attendete un giorno o due dopo che il terreno si è asciugato per annaffiarli.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.