Ciclamino, malattie più comuni

di Redazione

Le principali malattie che possono colpire la pianta del ciclamino, molto diffusa in questo periodo dell’anno, sono principalmente causate dall’esposizione della pianta a condizioni ambientali non perfette o idonee per il suo corretto sviluppo. Analizziamo insieme quali possono essere e come si manifestano queste patologie.

Fiori e foglie cascanti

L’afflosciamento di fiori e foglie spesso è sintomo di una esposizione della pianta a temperature troppo elevate, o cimi troppo secchi, che per l’appunto la fanno appassire. Prendete la vostra pianta di ciclamino e posizionatela in un luogo migliore, più fresco e umido, o comunque lontano da fonti di calore dirette.

Foglie ingiallite

Se la vostra pianta di ciclamino è stata sistemata in un posto troppo caldo e troppo buio, lontano dalla luce del sole o comunque costretta a troppe ore senza luce, ecco che le foglie perdono il loro naturale colore e si ingialliscono. Anche in questo caso basterà togliere la pianta dalla sua posizione e metterla in un luogo più umido e luminoso, nebulizzando acqua su tutta la pianta.

Foglie con macchie gialle

Le macchie gialle lungo tutta la foglia sono tipiche della fusariosi, una malattia causata da un fungo: purtroppo in questi casi non c’è molto da fare in quanto non vi sono dei funghicidi in grado di aiutare o salvare la pianta. Meglio prevenire utilizzando per tempo un funghicida non appena notate delle macchie sui tuberi.

Foglie marce

Anche in questo caso la colpa non è necessariamente la vostra ma di una muffa, causata da un fungo detto Botrytis: togliete subito le parti che presentano marciume e utilizzate un prodotto apposito per evitare che tale fungo si espanda in tutto il resto della pianta.

Foto credits: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.