Dove collocare le piante grasse in casa?

di Redazione

Qual'è la posizione migliore per le piante grasse in casa nel corso della stagione invernale? Ecco alcuni consigli utili per non avere brutte sorprese.

Le piante grasse tra poche settimane andranno poste dentro casa, per evitare che il freddo, il vento e le intemperie le possano danneggiare. Ma dove collocare le piante grasse in casa? Ecco come procedere nel modo più giusto per non avere brutte sorprese.

La posizione migliore è quella a sud della casa, anche sul davanzale purchè siano riparate dal vento e dalla pioggia, oppure se posta all’interno dell’abitazione, in una stanza ben illuminata. E’ importante inoltre che siano posizionate in una stanza o zona della casa che non sia umida, per evitare che marciscano.

Alcune tipologie di piante, come ad esempio quelle tipiche della fascia sub tropicale, non sopportano assolutamente il freddo per cui abbiate cure di posizionarle in una zona della casa, interna, riparata, non alla luce diretta del sole. In questo caso niente annaffiatura ma si alla nebulizzazione una volta la settimana, per idratarle. Altre come l’agave invece possono restare tranquillamente in giardino durante l’inverno.

Se abitate in una zona nel nord Italia, dove gli inverni sono rigidi, scegliete comunque delle piante grasse che siano il più possibile resistenti al freddo, se invece abitate al sud, potete anche optare per delle piante che non temono il fresco e possono anche stare fuori.

Foto credit Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.