Come difenedere l’orto dai temporali estivi

di Valentina

Come difendere l’orto dai temporali estivi? E’ una domanda che con il tempo pazzo di questa estate 2014 è bene porsi. Per quanto alcune precipitazioni siano normali nel corso della bella stagione, il tempo meteorologico che stiamo sperimentando in queste settimane è un tantino fuori dall’ordinario. E chiederci cosa fare viene spontaneo.

Ovviamente la domanda a questa risposta dipende anche molto da dove il nostro appezzamento coltivato ha luogo, Se coltiviamo il nostro orto sul balcone, ovviamente sarà sufficiente spostare un tantino verso l’interno le piante costruendo magari un piccolo riparo, se non ne abbiamo già uno, sotto il quale poggiare momentaneamente le nostre colture. Differente si fa la questione se le nostre piantine sono radicate in piena terra.In quel caso difendere il nostro orto dai temporali estivi è un pochino più impegnativo.

La prima cosa da fare è evitare i ristagni e questo si può ottenere prima di tutto assicurandosi che i canali di scolo siano bene scavati e capaci di eliminare l’acqua in eccesso dall’aiuola di semina, Se gli stessi sono scavati bene,  l’acqua defluirà evitando di stagnare sulle colture facendo marcire le radici e le foglie dei nostri ortaggi. Approfittate quindi di un attimo di cielo sereno tra un temporale e l’altro e ritoccate questo elemento della vostra aiuola assicurandovi che funzioni adeguatamente.

Se questo non dovesse bastare, dovete procurarvi delle piccole barre di ferro di quelle utilizzate anche per creare delle reti di demarcazione e creare una sorta di tettoia che eviti alle piante, dopo un certo momento, di assorbire altra acqua. Credeteci, è più facile a farsi che a dirsi quasi. Serve solo un po’ di forza, tali picchetti ed un telo di plastica che potete rimuovere con facilità appena il tempo migliorerà. In questo modo i temporali estivi non rappresenteranno alcun pericolo per le vostre colture. E voi potrete godere di un raccolto perfetto.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.