Cosa piantare ad ottobre nell’orto

di Valentina

Cosa piantare nell’orto nel mese di ottobre? Anche in questo periodo il nostro appezzamento di terra, o i nostri vasi sul balcone necessitano di adeguate cure ed alcune attenzioni. In parte perché avviene l’ultimo raccolto di alcune verdure, in parte perché le messe a dimora autunnali ci aspettano con ansia.

 

E cosa dire della vendemmia? O della raccolta delle olive che in alcune zone d’Italia inizia in tale periodo? Ottobre è un mese davvero pieno. E se si ha la fortuna di vivere in un luogo fornito abbiamo anche la possibilità di ricercare funghi e raccogliere castagne. Tornando a parlare dell’orto, ottobre è il mese nel quale il terreno deve essere definitivamente preparato per accogliere le semine autunnali e trapiantare le piantine che cresciute in semenzaio hanno bisogno di maggiore spazio per svilupparsi. Cosa piantare nell’orto nel mese di ottobre? Ecco:

  • prezzemolo,
  • radicchio
  • ravanelli,
  • rucola,
  • scarola
  • spinaci,
  • valerianella
  • barbabietola
  • bieta,
  • carote,
  • cavolo verza,
  • cime di rapa,
  • fave,
  • finocchi,
  • indivia,
  • lattuga,
  • piselli,
  • lattughino.

Quando si approccia alla semina nell’orto ad ottobre bisogna tenere conto del gelo che potrebbe arrivare in alcune zone del nostro paese, quindi il semenzaio, in linea generale può essere un’ottima idea. E’ di sicuro lo strumento ideale per chi coltiva l’orto sul balcone, soprattutto in caso di rucola, spinaci, e le diverse tipologie di insalata. Vi ricordiamo che il raccolto di questo mese è particolarmente incentrato sugli alberi da frutto come mele, pere e kaki e dove le temperature sono più calde anche kiwi e limoni. Nell’orto dovranno essere raccolte le ultime piante di basilico e si potrà godere di prezzemolo, rosmarino, spinaci e insalate. E’ importante tenere in mente che ottobre è il momento adatto per trapiantare cipolle, aglio, bieta a coste, cavoli di diversa tipologie, cicoria, finocchi e cime di rapa, erba cipollina, origano e borragine se non cresce spontanea nelle vostre terre.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.