Decorazioni di Natale con i rami secchi

Spread the love

decorazioni natale rami secchi

Una decorazione natalizia last minute e con materiali di recupero? Tutte quelle con i rami secchi! Se in giardino avete dei rami secchi potete usarli per creare delle decorazioni di Natale: scopriamo come.

Se avete dei rami secchi di diverse dimensioni potete creare un albero luminoso da appendere fuori dalla porta. Forare al centro i rami con un trapano a mano facendo attenzione a non romperli; sistemateli uno sopra all’altro e infilatevi con una corda e sotto a ogni ramo fate un nodo in modo da non farli scivolare in basso, posizionandoli come a formare un alberi. Fissate un filo di luci da esterni agli estremi dei rami e fermatelo sulla cima in modo da far brillare di più questa parte rispetto al resto dell’albero. A questo punto non vi resta che appenderlo fuori dalla porta o dove preferite.

I rametti secchi possono diventare anche degli originali segnaposti natalizi; con lo stesso sistema bucate i rami, legate le estremità con lo spago, posizionate in modo visibile il cartoncino con il nome dell’invitato e completate con una spruzzata di neve sintetica. Sempre nello stesso modo potete creare, in alternativa ai segnaposti, un bel centrotavola che avrà come base i rami secchi e nel centro una rigogliosa stella di Natale.

Se in giardino avete un albero caducifoglie che in questo periodo ha i rami secchi, potete abbellirlo avvolgendo intorno ai rami un filo di luci da esterni, vanno bene sia quelle colorate che quelle bianche, in grado di donare un effetto molto elegante. In alternativa potete addobbare i rami più piccoli con dei nastri bianchi e rossi.

Infine, potete riciclare i rami secchi più lunghi sistemandoli all’interno di un vaso da fiori e addobbandoli con delle piccole palline rosse come se fossero i rami dell’albero di Natale, in modo da creare un’originale decorazione da interni.

 

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento