Realizzare una ghirlanda natalizia con le bacche

di gianni puglisi

Ghirlanda natalizia

Se ancora non avete attaccato niente di natalizio alla porta oppure siete stanchi del solito Babbo Natale adesivo, perché non realizzate una bella ghirlanda di bacche da appendere? La corona circolare è da sempre uno degli addobbi natalizi più apprezzati che affonda le sue radici nel mondo antico dove era già utilizzata nei riti propiziatori dei culti pagani, perchè la sua forma richiama la perfezione e il riprendere della vita che si propone in modo perpetuo. Se non siete pratici dell’arte di intrecciare in rametti, niente paura: si può facilmente realizzare una ghirlanda dalla forma a ventaglio che, decorata nel modo giusto, sarà sicuramente un ornamento perfetto.

Preparare una ghirlanda natalizia da soli non è difficile, anche perché si possono utilizzare materiali che si hanno a disposizione nel giardino o che si possono trovare nel bosco o dal fiorista.

Materiale occorrente:

rami veri di abete o dell’albero di Natale
grappoli di bacche di Sorbo degli uccellatori, oppure di Ardisia, o ancora di Nandina,
filo verde
nastro in tulle o di rosa roso

Realizzazione

Disponete i rametti di abete a ventaglio e legateli con il filo verde; fissate le bacche natalizie, le più appropriate sono quelle di Ardisia, al centro dei rami di abete e legatele facendo un nodo stretto con il nastro di tulle.

Fate un bel fiocco al centro e appendete la ghirlanda alla porta con del nastro biadesivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.