Forfecchie o forbicine: pericolose per orto e giardino?

di Valentina

Forfecchie o forbicine: sono pericolose per orto e giardino? Le chiamiamo in tanti modi differenti ma non sappiamo davvero quale sia l’effetto che le stesse possono avere sulle nostre piante. Vediamo di scoprirne di più insieme. Possiamo stare tranquilli o no?

La forficula auricularia è un insetto onnivoro. Ciò significa che mangia di tutto. Esso è conosciuto però per essere prevalentemente fitofago e quindi cibarsi di piante. Il suo nome latino è legato al suo aspetto (possiede dei cerci che ricordano una forbice) e dalla credenza popolare che questo insetto cercasse di fare il nido all’interno del cervello umano passando per il padiglione auricolare.

Forfecchia insetto utile? Forse

Le forbicine difficilmente attaccano le piante nonostante vengano considerate prevalentemente fitofaghe. Nel nostro paese vengono considerati come fitofagi secondari perché preferiscono cibarsi, sia nella forma larvale che in quella adulta di altri parassiti. Per questo motivo nella maggior parte dei casi, soprattutto per ciò che concerne i giardini o gli spazi fioriti vengono considerati insetti utili per contenere la riproduzione di parassiti più pericolosi. Non ha paura di installarsi e vivere all’interno delle case di campagna, dove può recuperare cibo con facilità.

La forfecchia dal canto suo è un insetto molto resistente. Addirittura le uova sono ormai in grado di sopravvivere a temperature molto basse ed elevate. In linea di massima, a meno che eventuali infestazioni all’interno delle abitazioni siano eccessive, le forbicine riescono a sopravvivere in casa senza che l’uomo se ne accorga. Per ucciderle, in caso di eccessiva presenta, basta un qualsiasi insetticida.

Photo Credit | Wikipedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.