Giardini in bottiglia (quarta parte) come sistemare il giardino

di Roberta

Dopo tutta questa preparazione, siete ormai pronti per la parte più affascinante. Stendete qualche foglio di carta di giornale su un tavolo e distribuitevi sopra le piante che avete scelto, per farvi un idea di come dislocarle nel contenitore. Provate a mettere le piante più alte nel mezzo, dove avranno più spazio intorno ad esse; spostate le altre in continuazione fino a quando non sarete soddisfatti del risultato.

Quando avete deciso dove devono essere messe, cominciate a fare buchi nel terreno: allo scopo usate un cacciavite, una forchetta, un cucchiaio, a seconda delle dimensioni delle radici. Cominciate il lavoro partendo sempre dalle piante da porre ai margini del contenitore: se piantate per prima quelle nel mezzo, non sarete in grado di arrivare facilmente a quelle esterne. Fate passare la pianta attraverso il collo della bottiglia con molta cura. Con il cucchiaio rincalzate la terra attorno alle radici e distribuitela uniformemente con la forchetta. Quando la pianta è sistemata solidamente, rassodare la terra attorno alle radici aiutandovi con il manico del cacciavite o con un tappo fissato ad una bacchetta.

Quando avrete sistemato tutte le piante che volevate all’interno della bottiglia, annaffiatele con cura senza eccedere. Il modo migliore per versare l’acqua è quello di farla scorrere lentamente lungo le pareti del contenitore in modo che inzuppi la terra senza spruzzare di fango le piante e le pareti stesse. Versate acqua quanto basta a che la superficie della terra diventi scura: se avete qualche dubbio, è meglio che annaffiate le piante di meno piuttosto che in abbondanza. Se sono rimaste particelle di terra o spruzzi di fango sulla superficie interna del contenitore, toglieteli con una spugna o un panno umidi attaccati ad un filo metallico. E’ importante mantenere le pareti interne pulite, perchè l’acqua non venga intrappolata da particelle di terra quando la condensa colerà lungo le pareti del vetro nella composta. Ora rimettete a posto il tappo sulla bottiglia e assicuratevi che sia ermeticamente chiuso

Commenti (1)

  1. sei il mio preferito in ogni circostanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.