Piante aromatiche, l’Origanum vulgare

di Redazione

Tra le tante erbe aromatiche da raccogliere nella stagione estiva merita una menzione particolare l’Origanum vulgare (Origano), appartenente alla famiglia delle Lamiacee ed originaria del bacino del Mediterraneo. E’ una pianta che può avere sviluppo erbaceo o arbustivo, a seconda della specie, con altezze che variano dai 30 agli 80 centimetri. Le foglie sono ovali, di colore verde più o meno scuro, spesso permanenti, altre volte decidue.

I fiori sono a forma di imbuto, riuniti in spighe di colore rosa o giallo e fanno la propria comparsa nella stagione estiva o nel corso dell’autunno. L’Origanum vulgare solitamente di trova allo stato spontaneo, ma può essere coltivato anche in ambito domestico, sia a scopo ornamentale che come pianta aromatica. La raccolta dei fiori va effettuata nella stagione estiva, preferibilmente in giornate calde e prive di umidità. I fiori vanno poi essiccati ed opportunamente conservati per uso alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.