Proteggere il giardino dalla pioggia, come fare

di Valentina

L’inverno è per sua natura caratterizzato da precipitazioni e nevicate. Ma come possiamo proteggere il nostro giardino quando le piogge iniziano davvero ad essere troppe e la quantità d’acqua impossibile da sopportare per le sue piante?

Il giardino, rispetto ad un balcone, è ovviamente più esposto alle intemperie e più difficile in un certo senso da proteggere perché completamente esposto agli eventi climatici. E se una stradina sterrata puà essere protetta e sistemata da una buona dose di pietrisco e  brecciolini posti nei punti giusti, aiutare le piante a soccombere alla troppa acqua non è mai semplice.

Il problema della troppa irrigazione, come ormai sapete, è che l’eccessiva umidità ed il ristagno portano le radici a marcire. Se l’apparato radicale non sopravvive alla pioggia sarà l’intera pianta a morire a causa delle mancanza di nutrimento. La soluzione più veloce e di pratico accesso a tutti per evitare questo problema è quella di prendere del tessuto non tessuto ed apporlo alla base della pianta. Assicuratevi di prenderne uno impermeabile ed adattatelo in modo tale che l’acqua in eccesso che lo colpisce venga scorra verso punti non importanti del vostro giardino. Pianficate appena possibile l’uso di pietre o strati di sabbia nel vostro giardino: sono ottimi canali di scolo naturali.

In alternativa, soprattutto se volete proteggere aiuole e bordure potete creare dei buchi nel terreno per installare delle flange,una sorta di percorso a tubi che porti ad un contenitore per raccogliere l’acqua piovana. Sappiamo che tutto ciò è decisamente più macchinoso e non immediato, ma dovreste prenderlo in considerazione come intervento definitivo per poter proteggere il vostro spazio verde da eccessive precipitazioni in ogni stagione.

Quando le piogge sono improvvise e copiose bisogna agire in fretta ed nel modo più diretto possibile. Noi vi abbiamo segnalato quelle da noi spesso utilizzare come metodologie. Ne conoscente di alternative?

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.