Semine di settembre nell’orto: preparare il terreno

di Valentina

Se si vuole iniziare a seminare nell’orto con l’arrivo di settembre gli ortaggi autunnali, è bene approfittare di questi ultimi giorni del mese di agosto per preparare adeguatamente il terreno e tutto ciò che è necessario per coltivare piante edibili da consumare nel corso dell’autunno e della stagione invernale. Si tratta di lavori di manutenzione base che è giusto vengano affrontati. Sebbene la temperatura esterna sia ancora alta, ciò non deve rappresentare uno stop forzato alla preparazione delle nostre aiuole. Ormai la maggior parte delle colture estive sta sfiorendo e solo se si è avuti la capacità di irrigare per bene il terreno e si è avuta la fortuna di vivere in una zona abbastanza temperata ortaggi come zucchine, pomodori e melanzane continuano a donare i propri frutti. Anche in quel caso rimane necessario organizzare gli spazi dell’orto.

Un  procrastinare eccesivo rischia di portare ad una mancanza totale di organizzazione ed a risultati deludenti sul lungo periodo. Il lavoro necessario da condurre è quello del rimescolamento del terreno. Se lo spazio che avete a disposizione è piccolo, potete provare a svolgere quest’azione manualmente, avendo cura di andare con la zappa almeno 40 cm in profondità.  Lavorare la terra in questo modo, rivoltandola, non solo ammorbidisce il terreno, ma da modo di eliminare eventuali radici che potevano essere rimaste nel terreno e le piante infestanti che per loro stessa definizione tediano ogni lembo di terra che possegga delle sostanze nutritive e quindi automaticamente ogni orto.

Se il vostro orto è più grande, organizzatevi con un amico o con un conoscente che abbia un trattore adeguatamente predisposto a questo lavoro. Più andrete in profondità, migliori saranno i risultati.  Fatto ciò, non vi resta che pianificare le colture: cavolo, radicchio, cicoria, bieta. Ogni loro varietà crescerà rigogliosa e gustosa.  Importante: assicuratevi di effettuare una rotazione delle colture esatta e di avere a disposizione dei semi con un tasso di germinabilità ancora valid0. In caso contrario i frutti autunnali del vostro orto rischiano di essere molto poveri.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.