Centrotavola estivo con ortaggi e fiori

di Valentina

Che ne dite di un bel centrotavola estivo con ortaggi e fiori? Talvolta basta davvero poco per ravvivare le nostre tavole e sfruttare quelli che sono i frutti della terra e del nostro sudore. Da questo punto di vista vogliamo darvi piena libertà di scelta nei fiori. Purché si tratti di piante di stagione o di fiori recisi in grado di resistere qualche ora.

L’unione di fiori e ortaggi in una composizione viene spesso sottovalutato perchè in qualche modo considerato troppo rustico. Ed è proprio lì il maggiore errore che si compie. Perché la naturalezza con la quale gli elementi della terra si sposano, potrà non sembrare elegante inizialmente, ma è senza ombra di dubbio una delle migliori soluzioni che si possono trovare.  Per creare un centrotavola estivo avrete bisogno di un piatto ampio e largo, della classica spugna per fioristi con relativo pin-holder,  nastro biadesivo e stecche nere. Per ciò che concerne le fioriture lo ripetiamo, vi diamo libera scelta, ma calcolate sempre che è necessario utilizzare quelle che consentono una facile lavorazione sulla spugna ed una buona resistenza.

Una volta fissata la spugna verde con i pin-holder al piatto, è necessario coprire la base con delle foglie. In quel caso è consigliato utilizzare delle sempreverdi o se ne avete un alberello, magari, dell’alloro. Sono forti e profumate e quindi perfette. Alcune di esse dovranno essere poste anche sulla spugna, quindi cercate di mantenere qualche rametto o picciuolo un tantino più lunghi. Dopo le foglie è la volta degli ortaggi. Le solanacee sono perfette: utilizzate patate, pomodorimelanzane e se ben integrabili un paio di zucchine. Sono tutti ortaggi che rimarranno intoccati e che potrete poi utilizzare per il loro naturale consumo. Sistemati a dovere questi elementi tocca ai fiori che dovranno, secondo vostro gusto e con più naturalezza possibile, completare la composizione. A noi piace l’idea del contrasto con gli ortaggi, quindi vi consigliamo di scegliere colori accesi.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.