Oroscopo dei fiori, la pianta dello Scorpione

di gianni puglisi

Con la nostra rubrica dedicata alle piante che caratterizzano i segni zodiacali, oggi parleremo dello Scorpione, l’ottavo segno dello zodiaco. Lo Scorpione è un segno d’acqua governato dal pianeta Marte e interessa tutti i nati nel periodo compreso tra il 23 Ottobre e il 22 Novembre. Scopriamo dopo il salto quali sono le piante di questo segno.

I nati sotto al segno dello Scorpione sono molto passionali e dotati di tanto fascino, e sono resi ancora più intriganti da un certo alone di mistero che avvolge i loro pensieri e il loro passato; di tutto lo zodiaco, lo Scorpione è il segno più sensuale, ma a dispetto di quello che si potrebbe pensare, è anche il segno che più facilmente si fa prendere dalla gelosia. Insieme alla passionalità, l’umorismo è un altro tratto distintivo dello Scorpione, unito a un certo amore per il rischio.

Per quanto riguarda le piante che contraddistinguono lo Scorpione ci sono senz’altro le orchidee, che rappresentano il mistero e la sensualità, il rododendro, soprattutto quello dai fiori rosa, simbolo di amore e bellezza, e l’erica, una pianta misteriosa e selvaggia che ben si sposa con la personalità di questo segno.

Ai nati sotto il segno dello Scorpione può essere utile sapere che la loro pietra portafortuna è il rubino, mentre il metallo che li caratterizza è il ferro, ovvero quello caro a Marte, il pianeta che influenza il segno. Il colore che dovrebbe indossare spesso lo Scorpione è il viola e il giorno favorevole è, naturalmente quello di Marte, ossia il Martedì.

Link utili:

 

[Fonte]

 

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.