Oroscopo dei fiori, la pianta del Sagittario

di gianni puglisi

Spread the love

La rubrica che ci porta alla scoperta delle piante caratteristiche dei segni zodiacali è arrivata al Sagittario, il nono segno dello zodiaco, un elemento di fuoco governato dal pianeta Giove, del quale fanno parte tutti i nati tra il 23 Novembre e il 21 Dicembre. Scopriamo dopo il salto le piante portafortuna di questo segno.

Il sagittario è un segno molto allegro e vivace, sempre alla ricerca di cose e di persone nuove; i nati sotto a questo segno amano circondarsi di amici, fare nuove esperienze e andare alla scoperta di posti nuovi. Anche in amore il sagittario ama fare sempre conquiste e buttarsi in nuove avventure.

Il fiore portafortuna del sagittario è il garofano rosso, simbolo di nobiltà che con il suo colore rosso accesso rappresenta bene la personalità di questo segno; anche il fiore di Loto è un fiore che caratterizza il sagittario, dato che viene associato all’evoluzione della coscienza umana e caro alla spiritualità indiana. Da non dimenticare il basilico, una pianta profumata e dalle tante virtù nascoste, per questo molto simile alla personalità dei nati sotto al segno del sagittario, che a volte celano il loro vero valore dietro l’esuberanza e la grande curiosità.

Veniamo ora alle curiosità legate al segno del sagittario; la pietra portafortuna di questo segno è il turchese, il colore da indossare è l’azzurro perché vivacizza l’intelligenza, il metallo è lo stagno e il giorno propizio è, naturalmente, il Giovedì, ossia quello caro a Giove.

Link utili:

 

[Fonte]

 

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.