Erbe (non solo) in tavola, di Roberta Maresci e Fabrizio Savi

di Valentina

Un manuale composto da testi e foto per aiutare il neofita e l’inesperto a conoscere le piante commestibili o utilizzabili nella vita di tutti i giorni. E’ questo l’intento di “Erbe (non solo) in tavola“, di Roberta Maresci e Fabrizio Savi. Il nostro territorio è pieno di esemplari speciali: conoscerli a fondo diventa un dono.

Ed è proprio questo che fa il libro “Erbe (non solo) in tavola”. Pensiamo ad esempio alla stellaria, alla lingua di cane, alla piantaggine, alla borragine. O ancora alla malva, alla bubbolina e all’ortica: tutte piante commestibili che opportunamente lavorate possono regalarci delle vere e proprie sorprese di gusto in tavola. E che soprattutto consentono di riscoprire il mondo che ci circonda partendo dal basso, riscoprendo sapori e capacità di esemplari ai quali di solito non concediamo nemmeno il beneficio del dubbio dell’utilità.

Il manuale di Roberta Maresci e Fabrizio Savi ci insegna a riconoscere le piante spontanee e commestibili ed a capire come e quante mangiarne: alcune di essere nonostante tutto possono essere caratterizzate da proprietà che in grandi quantità possono rivelarsi deleterie per la salute.  Ed ancora a comprendere quando è giusto sfruttarle e quando è consigliato lasciarle al proprio posto. Secondo delle recenti stime almeno 100 mila persone in Italia raccolgono e utilizzano le erbe spontanee.

Il libro in questione serve a dare un percorso da seguire e risposte precise alle domande che possono nascere quando ci si trova ad aver a che fare con loro. Con tanto di scheda, ricette di cucina e i diversi usi possibili.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.