Quali fiori per il Festival di Sanremo?

di Valentina

Dopo i vestiti delle vallette, quella dei fiori che verranno usati è in tutta onestà una delle curiosità più imponenti che riguardano il Festival di Sanremo. Perché tra polemiche e brutto tempo non si sa mai cosa effettivamente ci aspetterà una volta che i riflettori sul palco si accenderanno e la scenografia verrà rivelata.


Non è il Festival di Sanremo senza fiori. E questa è una realtà ormai assodata. Ma se dovessimo creare un palco ideale, quali fiori sceglieremmo? Possiamo partire da un piccolo presupposto: l’offerta in tal senso, per ciò che riguarda l’addobbo del palco dell’Ariston è sempre molto varia. I fiori sono sempre freschi e perfetti, anche se nella maggior parte dei casi si tratta ovviamente di fiori recisi posti ad arte per delimitare spazi e abbellire l’ambiente.  Se dovessimo scegliere noi, sicuramente punteremmo sui dei colori caldi e pastello. Alcuni forse molto accesi. Lo spazio maggiore? Probabilmente lo avrebbero le gerbere. Le loro tonalità sono spettacolari, soprattutto se messi a confronto con toni scuri. Arancione e rosso in qualche maniera sembrano raccogliere ed esprimere più passione di altre fioriture.

Non mancherebbero poi le rose. Con le loro tantissime varietà e colorazioni è inutile dire che possono essere considerate le regine del palco. Su di loro al contrario punteremmo su colori candidi, pronti a spiccare.  Bianco e rosa chiaro in particolare. E punteremmo sulle rose anche per delle piccole decorazioni da porre nelle vicinanze dell’orchestra, sul “mobilio”  a loro legato. Equilibrio nella fattura e nei colori: è su questo che punteremmo se dovessimo scegliere.

Non eliminiamo dalle possibilità però, in un eventuale scelta di fioriture per il Festival di Sanremo, di puntare su fiori tropicali. Certo, questo spingerebbe i coltivatori sanremesi a dover gestire maggiori spese ed una diversa manutenzione, ma il gioco di colori sarebbe davvero interessante da provare e lasciare esprimere. E voi? Quale sarebbe l’addobbo perfetto per il “vostro” Sanremo.

Photo Credits | Jan Herodes / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.