Cosa seminare a febbraio, le piante annuali a fioritura estiva

di gianni puglisi

Spread the love

Febbraio è il mese giusto per procedere con la semina di alcune specie di piante annuali che poi possono essere trapiantate nei vasi, nelle aiuole o nelle bordure durante la stagione primaverile ed estiva; visto che ancora le temperature sono basse, per effettuare questa operazione è necessario avere a disposizione una piccola serra posizionata in un luogo riparato.

Le piante adatte ad essere seminate in questo periodo sono la verbena, la zinnia e il tagete.

Verbena. La verbena è una pianta ornamentale che fiorisce da giugno a settembre, e che è particolarmente adatta ad essere utilizzata nelle bordure nel caso delle varietà alte, e nelle fioriere in caso di quelle basse; gli ibridi del gruppo Compacta, invece, possono essere usati anche come tappezzanti.

Zinnia. La zinnia è una pianta ornamentale che fiorisce da giugno a ottobre e che produce dei folti cespugli eretti con grandi fiori dalla forma di margherita.

Tagete. Anche il tagete fiorisce da giugno fino ad ottobre ed è una pianta rustica di facile coltivazione adatta alle posizioni soleggiate; è una pianta erbacea particolarmente adatta alla coltivazione nelle aiuole  e nelle bordure.

Come fare la semina delle annuali a fioritura estiva

Riempite dei contenitori con tre parti di terriccio universale e una parte di sabbia; seminate cercando di distanziare i semi in modo da far germogliare meglio le piante che così avranno più spazio a disposizione; dopodiché ricoprite i semi con uno strato fine di terriccio, senza stenderlo troppo; infine, annaffiate con un getto d’acqua nebulizzato.

Dopo la semina coprire i contenitori con delle lastre di vetro oppure con dei teli trasparenti e sistemateli all’interno della serretta; non appena compariranno i germogli, togliete la copertura e lasciate crescere liberamente le piantine.

Se notate che si crea la condensa all’interno della serretta, apritela nelle ore centrali, e quindi più calde, della giornata; quando le piantine avranno raggiunto un’altezza di 10 centimetri diradatele per farle crescere meglio. A primavera le piante saranno ormai cresciute e potete provvedere a metterle a dimora in vaso oppure in piena terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.